Skip to page content
correre-le-maratone-del-circuito-world-marathon-majors-parallax
correre-le-maratone-del-circuito-world-marathon-majors-parallax

Maratona

Correre le 6 maratone del circuito World Marathon Majors

Ogni anno vengono organizzate più di 800 maratone, ma solo sei detengono il titolo di World Marathon Majors. Continuate a leggere per saperne di più e scoprire come prendere parte alle 6 maratone più ambite da tutti i runner.

Quali sono le 6 World Marathon Majors?

Se c'è un gruppo di gare che sono l'oggetto del desiderio dei corridori di tutto il mondo, queste sono le 6 celebri maratone del circuito "World Marathon Majors": maratona di Tokyo, maratona di Boston, maratona di Londra, maratona di Berlino, maratona di Chicago e maratona di New York. Se avete intenzione di correre o addirittura di completare le 6 maratone più prestigiose al mondo, qui troverete informazioni utili su ciascuna di esse.

1. Maratona di Tokyo

La maratona di Tokyo, che si svolge la prima domenica di marzo, è la prima major dell'anno solare. Si è svolta per la prima volta nel 2007 ed è quindi la più giovane delle maratone mondiali, avendo raggiunto il suo status nel 2012.

maratona-di-tokyo

In foto: maratona di Tokyo

Ulteriori curiosità su questa maratona:

  • 38,000 runner nel 2023;

  • è il risultato della fusione di due maratone tenutesi in città dal 1981, la Tokyo International Marathon negli anni dispari e la New York Friendship International Marathon negli anni pari;

  • per partecipare è necessario avere almeno 19 anni, a differenza dei 18 anni solitamente richiesti per iscriversi alla maggior parte delle gare.

Sito web ufficiale: https://www.marathon.tokyo/en/

2. Maratona di Boston

La maratona di Boston è la più antica maratona annuale del mondo, la cui prima edizione risale al 1897. Tradizionalmente si svolge il terzo lunedì di aprile, il giorno del Patriots' Day negli Stati Uniti. Si ispira alla maratona dei Giochi olimpici di Atene 1896.

Ulteriori curiosità su questa maratona:

  • 30,000 runner nel 2022;

  • nel 1967 è stata la prima maratona corsa e portata a termine da una donna (Katherine Switzer). Successivamente, le donne furono ufficialmente ammesse a partecipare nel 1972;

  • i tempi ottenuti in questa maratona non sono considerati ufficiali (di conseguenza, i record mondiali che potrebbero essere battuti non sarebbero considerati validi) in quanto il percorso non è approvato dalla IAAF.

Sito web ufficiale: https://www.baa.org/races/boston-marathon

3. Maratona di Londra

Solitamente la gara si svolge ad aprile ed è stata fondata da Chris Brasher, ex campione olimpico di atletica leggera e atleta famoso, il quale ha preso ispirazione dalla maratona di New York. La prima maratona di Londra si è svolta nel 1981. SportsShoes ha seguito questo evento nel corso degli anni, quindi se siete interessati ad approfondire tematiche quali la preparazione atletica dei corridori, interviste con i precedenti partecipanti e molto altro ancora, visitate il nostro Blog per saperne di più.

Ulteriori curiosità su questa maratona:

  • 40,000 runner nel 2022;

  • è molto difficile prendere parte alla gara se non si risiede nel Regno Unito;

  • la maratona di Londra è il più grande evento annuale di raccolta fondi al mondo.

Sito web ufficiale: https://www.tcslondonmarathon.com/

4. Maratona di Berlino

La maratona di Berlino vanta uno dei percorsi più veloci al mondo, il che la rende una delle gare più propizie al raggiungimento di record mondiali. Il keniota Eliud Kipchoge si è aggiudicato la sua quinta maratona di Berlino, con un risultato di 2 ore 02 minuti e 42 secondi, che tuttavia non gli ha consentito di migliorare il suo record mondiale stabilito l'anno scorso sulle strade della capitale tedesca. Nel frattempo, l'etiope Tigst Assefa ha battuto il record mondiale di maratona femminile con un risultato di 2 ore 11 minuti e 53 secondi. Il record precedente, superiore di appena due minuti, apparteneva alla keniana Brigid Kosgei. La maratona si svolge l'ultimo fine settimana di settembre.

ㅤㅤ

maratona-di-berlino

In foto: maratona di Berlino

Ulteriori curiosità su questa maratona:

  • 40,000 runner nel 2022;

  • la maratona di Berlino si svolge dal 1974;

  • il 30 settembre 1990, tre giorni prima della riunificazione, il percorso attraversava la Porta di Brandeburgo e le due parti di Berlino.

Sito web ufficiale: https://www.bmw-berlin-marathon.com/en/

5. Maratona di Chicago

Si svolge sempre la domenica precedente il secondo lunedì di ottobre. La maratona di Chicago ha registrato alcuni dei tempi più veloci della storia, tra cui il record mondiale di Brigid Kosgei di 2 ore 14 minuti e 04 secondi stabilito nel 2019.

maratona-di-chicago

In foto: maratona di Chicago

Ulteriori curiosità su questa maratona:

  • 40,000 runner nel 2022;

  • l'edizione 2017 della maratona di Chicago è stata la 40ª per quanto riguarda la sua versione "moderna" come la conosciamo oggi, dato che si afferma che sia nata ufficialmente nel 1977;

  • si stima che gli spettatori presenti sul percorso siano 1,7 milioni.

Sito web ufficiale: www.chicagomarathon.com

6. Maratona di New York

La maratona di New York, organizzata solitamente all'inizio di novembre, rimane la più grande maratona al mondo in termini di partecipanti. Infatti, con i suoi circa 50.000 corridori l'anno scorso, la maratona di New York è l'unica gara ad aver superato questo numero di finalisti.

Ulteriori curiosità su questa maratona:

  • 47,000 runner nel 2022;

  • il percorso iniziale della maratona di New York è stato modificato per attraversare i 5 "quartieri" della città: Manhattan, Brooklyn, Queens, Bronx e Staten Island;

  • dalla sua creazione nel 1970, c'è stato solo un anno in cui non si è potuta svolgere: nel 2012, a causa dell'uragano Sandy.

Sito web ufficiale: www.tcsnycmarathon.org

Quante persone hanno partecipato a tutte e 6 le maratone?

Sebbene la stragrande maggioranza dei runner desideri partecipare a una qualsiasi di queste gare, solo un gruppo selezionato ha preso parte a tutte e sei le maratone. Il raggiungimento di questo traguardo consente di far parte di un club esclusivo e di ottenere una Six Star Medal. La medaglia a sei stelle è stata introdotta dall'Abbott World Marathon Majors nel 2016 per onorare i corridori che hanno completato tutte e sei le maratone.

Dopo la maratona di Tokyo del 2023, sono stati più di 11,000 i runner che hanno completato questa sfida. Di questi, 96 sono riusciti a intraprendere il "viaggio delle sei stelle" più di una volta.

Noi di SportsShoes abbiamo intervistato uno di questi runner, Haroon Mota. Scoprite come ha portato a termine le 6 maratone più prestigiose al mondo e come potete completare anche voi questa sfida.

medaglia-a-6-stelle

Foto di: Haroon Mota

Come ci si qualifica alle 6 maratone?

Per qualificarsi alle 6 maratone, i corridori devono completare tutte e sei le maratone entro un certo periodo di tempo. Di solito queste gare vengono completate nell'arco di sei anni. Tuttavia, i requisiti esatti possono variare a seconda dell'organizzazione che sponsorizza l'evento o del Paese in cui si svolge la gara.

Inoltre, i runner devono rispettare i tempi di qualificazione stabiliti per ciascuna maratona. Questi tempi possono variare a seconda dell'età e del sesso del corridore, nonché di altri fattori come l'altitudine e le condizioni meteorologiche al momento della gara. Per esempio, nella maratona di Boston, i tempi di qualificazione per uomini e donne variano in base all'età.

I siti web ufficiali di ciascuna maratona forniscono informazioni dettagliate sui requisiti di qualificazione. Inoltre, è possibile consultare i forum e i blog dei runner per conoscere le opinioni personali e i consigli di altri atleti che hanno partecipato a queste maratone.

Sarà aggiunta una 7ª maratona al circuito World Marathon Majors?

C'e spazio nell'olimpo delle 6 maratone mondiali per una settima? La risposta non è ancora stata confermata, ma la maratona di Sidney è una delle gare in lizza per entrare a far parte del circuito Abbott World Marathon Majors e la prima maratona in Oceania ad essere candidata.

maratona-di-sidney

Foto di: Unsplash

Nei prossimi 3 anni, la maratona di Sydney dovrà soddisfare criteri rigorosi per ottenere lo status di "Major" entro il 2025. In caso di successo, la maratona di Sydney si unirà a un gruppo di gare molto prestigioso: la maratona di Tokyo, la maratona di Boston, la maratona TCS di Londra, la maratona BMW di Berlino, la maratona Bank of America di Chicago e la maratona TCS di New York.

Oltre alla maratona di Sydney, la maratona Sanlam di Città del Capo in Sudafrica e la maratona di Chengdu in Cina fanno attualmente parte del processo di candidatura all'AbbottWMM, anche se sono disponibili solo tre posti.

Il tempo ci dirà se un'altra maratona si aggiungerà alla lista delle Major, mentre migliaia di corridori aspirano alla conquista del riconoscimento più importante nel mondo della maratona: la medaglia a sei stelle. Siete pronti per la sfida?

Volete saperne di più? Abbiamo raccolto tutti gli ultimissimi suggerimenti e consigli degli esperti relativi all'allenamento per la maratona e ai giorni della gara. La nostra categoria Maratona vi permette di vivere storie vere, approfondendo le domande e le risposte degli atleti, le recensioni dei kit, i consigli nutrizionali e molto altro ancora!

Benvenuto/a

Siamo stati impegnati a raccogliere tutte le ultime novità e i consigli degli esperti per l'allenamento alla maratona e per i giorni di gara. La nostra guida esclusiva vi permette di vivere storie vere, di approfondire le domande e le risposte con i migliori brand, e di leggere le recensioni esclusive di SportsShoes, i consigli sull'alimentazione e molto altro ancora!

Leggi altro

Condividi

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi le nostre offerte speciali e tutte le novità

Iscrivendosi si accettano i nostri Termini e Condizioni. È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.

Chatta con noi

Contattaci
IT flag

Modifica

Informazioni sugli ordini

Copyright © 2023 B-sporting limited | Tutti i diritti sono riservati.

VISA Debit
VISA
Sofort
MasterCard
Google Pay
American Express
Giro Pay
PayPal
Apple Pay
Klarna